Evitare il successo

Evitare il successo, perché alcune persone lo fanno?

SUCCESSO, per la Treccani “un successo è un risultato favorevole, la buona riuscita di qualcosa”, “il successo è il riconoscimento da parte degli altri dei propri meriti o l’approvazione del proprio operato da parte di un vasto pubblico”.

Ciclicamente, osservando varie situazioni, incappo nel ragionare sul perché alcune persone evitano di parlare del proprio successo o addirittura screditano il desiderio di raggiungerlo.

 

Perché alcune persone evitano il successo?

Ho raccolto in 7 punti i diversi motivi per cui alcune persone evitano il successo, vediamole qui di seguito.

 

1) Per la cultura della modestia.

In alcuni ambienti dove l’umiltà e la modestia sono considerate virtù molto importanti, la sottolineatura dei propri successi può essere vista come poco rispettosa nei confronti degli altri o come un comportamento egocentrico.

 

2) Per la paura del giudizio e di suscitare invidie.

Per evitare giudizi negativi o suscitare invidia si preferisce mantenere un profilo basso sulle proprie realizzazioni, e quindi si evita di condividere il proprio successo.

 

3) Per equità e sensibilità sociale.

In un contesto in cui molte persone stanno affrontando difficoltà o sfide, parlare del proprio successo può essere percepito come mancanza di sensibilità o empatia verso coloro che non stanno vivendo un momento positivo.

4) Per autodifesa.

Quando si ha paura di deludere se stessi e gli altri, si tende a minimizzare i propri obiettivi per ridurre il rischio di fallimento.

5) Per cultura dell’uguaglianza.

In contesti dove si enfatizza l’uguaglianza, l’idea di successo individuale può essere vista come un ostacolo all’obiettivo di creare una società più equa. Alcune persone potrebbero evitare di parlare del proprio successo per non apparire insensibili o distanti.

 

6) Per norme di genere.

Ci possono essere delle aspettative diverse per uomini e donne. Le donne possono sperimentare una pressione sociale più intensa rispetto agli uomini per conformarsi a determinati stereotipi di genere. Questa pressione può portare molte donne a evitare di parlare del proprio successo per paura di essere giudicate o etichettate in modo negativo.

 

7) Per paura della sconfitta sociale.

Le persone possono temere che, se parlano apertamente del proprio successo e poi non riescono a manternerlo, saranno giudicate negativamente o ridicolizzate dagli altri.

 

Cosa si può fare?

Affrontare queste dinamiche richiede una comprensione approfondita del contesto in cui ci si trova, la consapevolezza delle proprie motivazioni, delle proprie competenze e capacità, in particolare di comunicare in modo etico, sensibile e rispettoso.

Hai mai provato a misurare il tuo successo? Puoi farlo qui!

 

Nelle mie consulenze e durante la formazione in aula, parlo spesso dell’importanza di congratularsi e celebrare i propri successi, in quanto motore è motore fondamentale per attivare un circolo virtuoso di buone pratiche, soddisfazione, e voglia di fare sempre meglio.

 

La chiave è bilanciare il desiderio di condividere le proprie realizzazioni con la sensibilità nei confronti degli altri e delle dinamiche sociali circostanti.

 

Ricordati che il successo personale è qualcosa di fondamentale per il proprio benessere.

Silvia Zanatta, consulente di carriera, Career Coach e formatrice.


 

Hai bisogno di un supporto per capire meglio come migliorare il tuo benessere lavorativo, avere successo e vivertela al meglio? Puoi richiedere una consulenza con me QUI! O richiedere informazioni su Whatapp QUI!

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle mie novità, consulenze e formazione? Puoi iscriverti alla mia newsletter QUI!

Menu
Chat
Accetta la privacy policy